Paesaggi

Items: 1 - 6 of 6

Paesaggi

I paesaggi sono apparsi nel 1996 quando cominciai a comporre alcune vedute di luoghi, villaggi o altre parti del territorio, come rappresentati da una vista aerea. Facevo questo senza una precisa ragione, un motivo apparente, dividendo l'intera supeficie della tela in più parti: una scomposizione geometrica che ripartiva il tutto in più sezioni. 

Col tempo quelle inferiori vennero ricoperte di colori, mentre la parte superiore, più o meno corrispondente alla metà del quadro, era occupata da uno spazio chiaro, bianco, presieduto da una parola oppure una lettera alfabetica, una "R" fedele riproduzione della omonima capitalis rustica romana. Nacquero così i Paesaggi con la R
Ugualmente arrivai a comporre quelle "griglie" come le immaginavo nella tavolozza di Gauguin, Cezanne, Nicolas De Stael; infine rimasero sezioni prive di parole o lettere alfabetiche, sviluppate su campiture diverse che l'armonia delle parti ricomponeva in una stessa trama
.